RIFUGIO Vieni? Sostienici!
mercoledì 19 giugno 2019   # Utenti online n.74 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Blitz anti caccia sull'isola di Ponza, marzo 2010
Pubblicato da Piero il 18/03/2010 alle 10:57:31, in anti caccia, letto 3632 volte

.

Ponza. Volontari LAC e CABS con il supporto del NIPAF identificano bracconieri.

.

 

Nonostante l´inverno non abbia ancora lasciato il centro Italia, sull´isola di Ponza i bracconieri si sono giá attivati con le loro trappoline finalizzate alla cattura dei piccoli uccelli migratori. In un sopralluogo realizzato a metá marzo, i volontari hanno rinvenuto una cinquantina di trappole sistemate fra orti e la gariga mediterranea nella zona intorno alla famigerata Piana d´Incenso. Fra le vittime ritrovate nelle trappole: pettirossi, codirossi spazzacamino e tordi bottacci, giá in migrazione sull´isola.
Fortunatamente i forestali del nucleo NIPAF di Latina si sono attivati con controlli accurati e hanno denunciato un trappolatore di CalaFonte, colto sul fatto, mentre un altro é stato filmato e identificato mentre preparava le trappole e le posizionava. Nella zona di Cala Feola, invece, i volontari hanno rinvenuto e rimosso una rete da uccellagione di otto metri, tesa sulla vegetazione con l´ausilio di pali e tiranti. All´interno si trovavano tordi e pettirossi, ormai morti da alcune settimane.

.

 

.

"Evidentemente il cacciatore - dichiara un volontario della LAC Lega per l'Abolizione della Caccia e del CABS Committee Against Bird Slaughter - non si era neanche curato di rimuovere la rete una volta superata la stagione di massimo passo".
La LAC annuncia che verranno eseguiti nuovi controlli durante la stagione primaverile a protezione degli uccelli migratori.

 
# 1
Modificate questa frase:
"Evidentemente il cacciatore (BRACCONIERE) - dichiara un volontario......... ".
Sennò siete da denuncia!
Pubblicato da  roberto  (inviato il 21/03/2010 alle 06:02:37)
 
# 2
Cacciatore = bracconiere legalizzato = assassino di animali.
Pubblicato da  Piero.  (inviato il 21/03/2010 alle 21:32:43)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Can not load XML: End tag 'head' does not match the start tag 'link'. Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source