RIFUGIO Vieni? Sostienici!
domenica 22 settembre 2019   # Utenti online n.69 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Festa insanguinata.
Pubblicato da Piero il 31/10/2007 alle 17:15:25, in Notizie sparse, letto 1240 volte

Incaprettato e sbattuto a terra un cucciolo di agnello impaurito è stato oggetto di scherno da parte della popolazione del paese, che indifferente al terrore di quell’essere vivente , ha mostrato un ignobile e totale disprezzo del rispetto alla vita. Tra i presenti una veterinaria ha sostenuto questa ignobile scena in nome di una vergognosa tradizione secolare. Invano si è cercato di sensibilizzare la gente eccitata da una barbarie primitiva, affinché si ponesse fine a uno spettacolo così disgustoso. L’unico risultato ottenuto è stato quello di sciogliere la corda che stringeva il corpo dello sventurato agnellino, che dalla paura si è urinato e defecato addosso. Alla fine il disgraziato essere è stato donato a qualcuno che ne avrà sicuramente fatto carne da macello. Un episodio di spietata crudeltà e inciviltà.
Il maltrattamento di un agnello diventa oggetto di spettacolo.

 

Ecco il breve Filmato  

 

Leggi tutto il testo qui:

www.covoprieca.com/sos/appelli/caprettoserramonacesca28-10-07.html

 

Fonte video e testo: Covoprieca

 
# 1
Domani a Serramonacesca (PE) rischia di ripetersi questa barbarie.
La LAV ha diffidato tutte le autorità competenti sul territorio.
Se qualcuno dovesse trovarsi da quelle parti, si rechi, per favore, nel paese per portare più testimonianze possibili sui fatti.

Grazie a Piero e a tutti voi!!!

Pubblicato da  Rosanna  (inviato il 31/10/2007 alle 19:43:43)
 
# 2
CHE VERGOGNA APPARTENERE ALL' ESSERE UMANO!!! E MENOMALE CHE SIAMO A IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO................................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pubblicato da  GIO  (inviato il 01/11/2007 alle 00:26:45)
 
# 3
IO VORREI DIRE AGLI ORGANIZZATORI DELLA FESTA DI SERRAMONACESCA E A TUTTI GLI ORGANIZZATORI DI FESTE NELLE QUALI PER DIVERTIMENTO DELL' ESSERE UMANO, VENGONO SACRIFICATI DEI POVERI ANIMALI:
PERCHE' NON METTETE IN PALIO ESSERI UMANI ANZICHE' QUEI POVERI ESSERI VIVENTI E INDIFESI????????????????????????

LA RABBIA PER QUESTI ED ALTRI EPISODI SEMPRE PIU' FREQUENTI E RACCAPRICCIANTI CONTRO GLI ANIMALI E' VERAMENTE TANTA E MI AUGURO CHE UN GIORNO NON LONTANO TUTTI QUESTI APPARTENENTI AL MONDO ANIMALE SI RIVOLTINO CONTRO L' UOMO FACENDOGLI PASSARE TUTTE LE STESSE ATROCITA' CUI SONO SOTTOPOSTI OGGI LORO. SAREBBE UNA GIUSTA VENDETTA MA SO ANCHE CHE QUESTO NON ACCADRA' PERCHE' GLI ANIMALI SONO MIGLIORI DI NOI ESSERI UMANI CHE SIAMO STATI CREATI, GUARDA UN PO', A IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO! CHE BEFFA!!!!!
Pubblicato da  Gio  (inviato il 01/11/2007 alle 01:16:20)
 
# 4
Diatriba sull'agnello risolta.
Per conferma chiedera alla lav e alla covoprieco.
sono Usciti anche articoli di stampa.
Il centro quotididiano abruzzese.
Una delegazione di animalisti è venuta, ha verificato, ci siamo chiariti. sono rimasti con noi anche il resto della serata.
Incidente, dovuto ad un episodio spiacevole chiuso.

Grazie a tutti

Stefano Marinelli
Organizzatore della manifestazione.
Pubblicato da  stefano organizzatore manifestazione  (inviato il 05/11/2007 alle 23:59:37)
 
# 5
Bene! Spero che per "incidente spiacevole chiuso" intendiate che non verrà mai più usato alcun animale per le vostre feste nè come premio nè come cibo nè come zimbello.
In questo caso: complimenti agli organizzatori ed a tutti i volontari.
Pubblicato da  Piero.  (inviato il 06/11/2007 alle 00:18:37)
 
# 6
Quindi....indirettamente..anche un complimento ai volontari della LAV?????))))....???
Pubblicato da  Animalista77  (inviato il 06/11/2007 alle 15:05:22)
 
# 7
A.77, ce l'hai con me? Sei ironica/o? Si vede che non mi conosci. Fai un commento costruttivo (se hai qualche bella esperienza da trasmettere agli altri) o informati su come la penso.

Pubblicato da  Piero.  (inviato il 06/11/2007 alle 16:33:11)
 
# 8
ma dici a me?' Guarda che sono un Uomo...

questo è proprio un intervento costruttivo...il mio intervento era una questione del tipo: "ma dai...davvero avreste fatto anche (implicitamente...) un complimento alla LAV per il suo operato?? Possibile???
No, sai..citate tutte le Associazioni possibili...(Tranne "l'Associazione amici del cervo dell'Alsazia"..ma solo perchè non è di sinistra estrema!!), tar quelle amiche e nelle loro inziative..maca solo la LAV..quindi, mi sembrava strano questo complimento latente..così, alla LAV..che, in fondo, qualcosa fa per gli animali...

..o no???!!
Pubblicato da  Animalista77  (inviato il 07/11/2007 alle 12:14:41)
 
# 9
aridaje con destra e sinistra! Se c'è un appunto che a ValleVegan non si può proprio muovere, è quello di fare distinzioni fra le associazioni!! Mi sa che sto sito l'hai frequentato poco, ma se guardi anche nelle cose d'archivio capirai che ti sbagli.
Pubblicato da  lori  (inviato il 07/11/2007 alle 12:28:31)
 
# 10
A Lori,
proprio perché a me interessano gli animali, e non la divulgazione politica nelle battaglie per gli animali (alle migliaia di animali che ho visto, non credo fregasse una accidente di destra, sinistra, centro, tre quarti e una gazzosa!), non gradisco che si faccia delle proprie idee politiche la base x fare animalismo..vabbè..ma de che parlo a fà?'
Il sito lo conosco, almeno un pò..e non trovo tracce di campagne LAV o simili...non dico tra le associazioni amiche (ebbeh..!), ma..
vabbè...
Pubblicato da  Animalista77  (inviato il 07/11/2007 alle 12:57:24)
 
# 11
Continuo a non capire dove trovi, in vallevegan, una traccia di idee politiche. L'unica volta che mi sono fermata al casale c'erano una ventina di persone provenienti da città e realtà diverse, compresi alcuni esponenti della LAV (visto che questo sembra essere il nodo della questione), e ci siamo allegramente ingozzati di lasagne sotto il ciliegio, tutti insieme. Ricorro a questa stucchevole cartolina tanto peace&love solo per farti capire che spirito anima ValleVegan.
Pubblicato da  lori  (inviato il 07/11/2007 alle 14:36:54)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Can not load XML: End tag 'head' does not match the start tag 'link'. Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source