RIFUGIO Vieni? Sostienici!
lunedì 1 marzo 2021   # Utenti online n.76 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Operazione antibracconaggio a Roma. Presi!
Pubblicato da Piero il 02/12/2008 alle 12:07:07, in anti caccia, letto 1585 volte
Bracconaggio notturno, utilizzo di lacci per la cattura di fauna selvatica e caccia di frodo all’interno dei parchi, è questa la triste realtà, ai più sconosciuta, di quanto accade nei boschi e nelle campagne della periferia romana. Ma a tutto questo una risposta è arrivata e con forza da parte degli agenti dell’Ufficio Caccia della Polizia Provinciale di Roma, da tempo impegnati al controllo di tutte le illegalità connesse all’attività venatoria e costituenti oramai un vero e proprio nucleo operativo contro il bracconaggio.
Nella notte del 17 novembre tre bracconieri venivano bloccati proprio a pochissimi chilometri dal raccordo anulare della Capitale all’interno della Riserva Naturale del Litorale Romano. La Polizia Provinciale fermava ed identificava dapprima due persone che, per dare la caccia ad alcuni cinghiali, avevano sconfinato di oltre un chilometro il limite dell’area protetta, sottoponendo poi gli stessi alla denuncia presso la Procura di Roma ed al sequestro dei rispettivi fucili.
Dopo circa un ora, in un altra zona del Parco, scattava la caccia ad un altro soggetto che approfittava dell’oscurità per nascondersi nella macchia e sparare agli animali selvatici. L’uomo, che era stato prontamente localizzato dalla Provinciale, sentitosi braccato, si dava ad una repentina fuga nella boscaglia ma, dopo un breve  inseguimento a piedi, veniva bloccato dagli agenti. Vano è stato anche il tentativo, da parte del bracconiere di gettare il fucile utilizzato per la caccia illegale durante la fuga; gli uomini della Polizia Provinciale hanno ritrovato l’arma che, al controllo, è risultata inoltre essere stata rubata da una privata abitazione nel 2005. Il controllo tuttavia non terminava qui, giunti presso l’abitazione dell’uomo, in aperta campagna, venivano riscontrate ulteriori irregolarità in merito alla detenzione di armi e munizioni.
Non è questa la prima operazione di rilievo da parte dell’Ufficio Caccia della Polizia Provinciale ed il contrasto di situazioni illegali che vanno anche oltre i singoli reati a danno della fauna selvatica indicano quanto sia importante l’operato della Polizia Provinciale negli ambiti rurali del territorio provinciale.
 
Nessun commento trovato.

Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
Error has occured while trying to process http://www.informa-azione.info/node/42/feed
Please contact web-master
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source