RIFUGIO Vieni? Sostienici!
venerdì 22 ottobre 2021   # Utenti online n.1179 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Ennesimo incidente per le botticelle di Roma: Birillo soppresso
Pubblicato da chiara il 19/11/2008 alle 15:02:28, in Notizie sparse, letto 3822 volte

Non sono ancora state accertate le cause della caduta di Birillo, il cavallo di una botticella che questa mattina è stato colto da un malore, nei pressi del Colosseo. I simpatici vetturini hanno dichiarato  che un camion gli è passato molto vicino a tutta velocità e che il cavallo, per lo spavento, abbia poggiato male le zampe sui sampietrini per poi accasciarsi a terra. Il veterinario accorso sul posto ha deciso l'abbattimento dell'animale tramite un'iniezione letale, dopo aver constatato diverse fratture, tra cui quella della tibia.

Queste sono le parole del sottosegretario alla salute Francesca Martini: «Sono costernata dalla gravità dell'accaduto e confermo la mia grande preoccupazione per una situazione che, sotto gli occhi di tutti e quotidianamente, evidenzia un inaccettabile fattore di rischio per i cavalli che trainano le botticelle in un traffico caotico e convulso come quello di Roma. Questo episodio  è un'ulteriore testimonianza di incompatibilità tra norme di tutela della salute e dell'incolumità dei cavalli e il traffico urbano del centro di Roma. Convocherò immediatamente il Tavolo ministeriale sul tema già istituito concordemente con il competente Assessore del Comune», ha concluso il sottosegretario.

Questa è invece la dichiarazione del sindaco: «È stato un incidente. È stato necessario abbattere l'animale. Purtroppo una normale procedura veterinaria. Mi auguro che non si speculi su un doloroso incidente. Non è il sottosegretario che decide che cosa succede a Roma. Le botticelle sono in regola».

«È stata una tragica fatalità. Una grave perdita. Spero che non ci sia speculazione sul caso», ha aggiunto l'assessore all'ambiente Fabio De Lillo. Il cavallo «stava agonizzando. Quando è stato constatato che sarebbe morto ugualmente, è stato prima addormentato e poi abbattuto».


Birillo (sembra quasi che il nome abbia segnato il suo destino) non è la prima vittima di questa tradizione romana, e credo che non sarà nemmeno l'ultima. Siamo sempre dell'idea che nessun animale debba subire alcuna imposizione da parte dell'uomo, tantomeno se l'unico guadagno di cui esso possa beneficiare è la morte, la fine cioè di ogni sofferenza, tortura, stress e frustrazione.

Che maledizione invece per il vetturino, ora senza cavallo e senza lavoro! Speriamo solo che con questo sporco mestiere non abbia guadagnato abbastanza soldi da poterne comprare un altro. Ma ci sono sempre le file di collocamento...

 
# 1
Simpatiche le dichiarazioni di Alemanno, "Mi auguro che non si speculi su un doloroso incidente. Non è il sottosegretario che decide che cosa succede a Roma. Le botticelle sono in regola".
Il nostro amato sindaco evidentemente ha buona memoria e ricorda che nel segreto dell'urna, i botticellari hanno votato tutti per lui...
Pubblicato da  marco.  (inviato il 19/11/2008 alle 16:16:30)
 
# 2
speriamo solo che presto venga abolita questa ignobile tradizione romana! Non vedo perchè i turisti non possano prendere i pulmann sopraelevati o gli autobus,,, o affittarsi un motorino o una bici, invece di sfruttare prendere le botticelle e far continuare questo commercio assurdo e ingiusto! Che la morte di Birillo sia l'inizio di una rinascita e di libertà per i tanti cavalli tenuti in questo modo!
Pubblicato da  cire  (inviato il 19/11/2008 alle 18:27:45)
 
# 3
Al link qui sotto il sondaggio di Repubblica sulle botticelle:
http://temi.repubblica.it/ repubblicaroma-sondaggio/ ?cmd=vedirisultati&pollId=1106
Pubblicato da  dev0tchKa  (inviato il 20/11/2008 alle 10:14:40)
 
# 4
la tradizione non è solo romana... cavalli e asini sfiniti circolano nel traffico urbano di diverse città italiane... a caserta ci sono degli esseri immondi che nel centro cittadino affittano una corsa su carozzella trainata da un pony pieno di pennacchi... ovviamente ci vorrebbero nuove leggi e l'abolizione dell'impiego di animali per ogni tipo di trasporto. Fa male al cuore e soprattutto fa male a loro.

esistono petizioni oltre i sondaggi?
Pubblicato da  madie  (inviato il 20/11/2008 alle 20:54:03)
 
# 5
di seguito, le indicazioni per una protesta al comune di Roma, via mail.
-------------------------------------------
20 novembre 2008
Di nuovo un cavallo ammazzato a Roma, uno di quelli che trascina le carrozze per i turisti (le "botticelle") per un "incidente".
Qui l'articolo e le orribili foto:
http://www.corriere.it/ gallery/Cronache/ vuoto.shtml?2008/ 11_Novembre/ cavallo/1&1

che testimoniano ancora una volta quanto sia inaccettabile usare i cavalli per questo compito, quanto sia illegale e senza scrupoli il comportamento di chi li conduce.

Avevamo gia' protestato mesi fa, proviamoci di nuovo dopo questa orribile morte. Scriviamo al Comune di Roma e all'Assessore per l'Ambiente.

Scriviamo a:
urp@comune.roma.it, ld.ambiente@comune.roma.it

oppure, col ";" come separatore:
urp@comune.roma.it; ld.ambiente@comune.roma.it

Messaggio-tipo, da personalizzare:

--------------------

Spett.le Comune di Roma,
Egregio Asssessore all'Ambiente,

scrivo per unirmi alla richiesta di tanti cittadini da tutta Italia di vietare completamente l'utilizzo di carrozze trainate da cavalli a scopo turistico (o a qualsiasi altro scopo).
L'unico modo per impedire maltrattementi, "incidenti", sofferenza e morte ai cavalli e' vietare del tutto questo tipo di "attrazione", non ci sono regolamenti che tengano (non saranno mai sufficienti a salvare i cavalli e comunque non verranno mai rispettati come gia' non lo sono ora).

Vietare questo sfruttamento di animali e' l'unica decisione civile e sensata da prendere.

Grazie e cordiali saluti,
... nome cognome ...

---------------------------------------
Pubblicato da  ery abbasso le botticelle e W Botticelli  (inviato il 20/11/2008 alle 21:31:59)
 
# 6
Da alcuni mesi alcuni di noi abbiamo incominciato una campagna internazionale per l'abolizione delle botticelle (inn tutto il mondo). Da Firenze e Roma partiranno delle petitzione ai rispettivi sindaci. Sto preparando il sito con le citta' che paartecperanno all'iniziaiva. Anzi se qualcuno vuole aiutare c'e' molto lavoro da fare, e il caso di Birillo non e' ne il pimo ma bisogna fare in modo che sia l'ultimo.

Il sito e' www.horseswithoutcarriages.org

mi potete contattare se volete aiutare.

Pubblicato da  bearspirit  (inviato il 21/11/2008 alle 09:32:16)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
Error has occured while trying to process http://www.informa-azione.info/node/42/feed
Please contact web-master
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source