RIFUGIO Vieni? Sostienici!
mercoledì 21 aprile 2021   # Utenti online n.1085 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Caccia: un morto nel Leccese
Pubblicato da mukawama il 01/11/2008 alle 19:06:03, in anti caccia, letto 1312 volte
Trentaduenne inciampa e dal suo fucile partono due colpi

(ANSA) - NARDO' (LECCE), 1 NOV - Un cacciatore di 32 anni, imprenditore edile di Leverano (Lecce), e' morto nel Salento a causa di un incidente di caccia. Dal suo fucile sono partite due pallottole che lo hanno ferito all'addome. L'uomo e' morto poco dopo. L'incidente e' avvenuto alla periferia di Nardo', in localita' 'Boncore'. Stando ai primi accertamenti, il cacciatore e' inciampato e poiche' aveva il dito sul grilletto, ha fatto accidentalmente partire i colpi.
 
# 1
Due colpi, dito sul grilletto e fucile puntato all'addome? Mi sembra più un regolamento di conti. Già Leonardo Sciascia ne descriveva alcuni episodi mascherati in battute di caccia.
Pubblicato da  Piero.  (inviato il 01/11/2008 alle 19:33:28)
 
# 2
ben gli stà!!!ha avuto quello che si meritava!!!che si strameritava!!!che essere spregevole!!!tutti i cacciatori dovrebbero fare questa fine!!sono dei mostri!!!
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 01/11/2008 alle 21:45:32)
 
# 3
una pratica alquanto pericolosa la caccia..meglio stare lontani da fucili ed armi varie..è una questione di buon senso. purtroppo il karma (la legge di causa-effetto) non perdona..chi semina vento raccoglie tempesta. la morte violenta è sempre una cosa triste.
Pubblicato da  luciano  (inviato il 01/11/2008 alle 21:57:08)
 
# 4
Giovanni, Giovanni...
Io comprendo il tuo odio. Che poi è anche il mio.
Ma come già ti ho chiesto in passato, torno a domandarti: perché non vieni con noi? Perché non vieni a prenderli ben bene per i fondelli, come siamo soliti fare nelle albe di quasi tutti i fine settimana? Una persona in più non guasta mai, anche se si è già in tanti.
Oltre a fare bene a tutti gli animali che scampano alle loro insulse fucilate, farebbe bene pure a te. Anche quando è assolutamente giustissimo, come in questo caso, l'odio da solo non serve.
Pubblicato da  Lidio  (inviato il 02/11/2008 alle 02:12:22)
 
# 5
Non abito dalle vostre parti...
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 02/11/2008 alle 12:06:28)
 
# 6
http://www.casertanews.it/public/articoli/200811/art_20081102061728.htm
Pubblicato da  dev0tchKa  (inviato il 02/11/2008 alle 18:10:52)
 
# 7
ma non era un cacciatore quello di caserta?che peccato...
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 02/11/2008 alle 19:12:57)
 
# 8
Se invece di andare ad uccidere fosse rimasto a casa sarebbe stato ancora vivo.
Mi dispiace? Neanche un po'.
Anzi... Ogni volta che muore un cacciatore sono sempre felice. Purtroppo gli incidenti non sono tantissimi.
Pubblicato da  Lorella  (inviato il 02/11/2008 alle 22:03:31)
 
# 9
Hai perfettamente ragione, Lorella!Quoto ogni parola!
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 02/11/2008 alle 22:34:07)
 
# 10
a costo di sembrare cinica, sinceramente non dispiace neanche a me, chi dispensa morte è giusto che paghi.
Pubblicato da  Isa  (inviato il 06/11/2008 alle 08:45:15)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
Error has occured while trying to process http://www.informa-azione.info/node/42/feed
Please contact web-master
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source