RIFUGIO Vieni? Sostienici!
mercoledì 19 giugno 2019   # Utenti online n.383 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Corso guardie venatorie volontarie LAC
Pubblicato da Piero il 12/08/2008 alle 09:46:56, in anti caccia, letto 3470 volte
Se ami gli Animali e la Natura e vuoi collaborare attivamente a tutelare questo importante patrimonio, diventa una Guardia Venatoria Volontaria della LAC.
.
Il corso consentirà l’accesso al successivo corso per Guardia Zoofila Volontaria che si terrà nel 2009
Quota di iscrizione: 50 € (per i soci LAC) 70 € (comprensivo di tesseramento annuale).
.
Periodo del corso:
22 settembre – 22 novembre 2008,
Luogo: Torino città.
.
Il corso è composto da: 17 incontri formativi da 3 ore – 2 uscite pratiche sul campo – materiale didattico – esame finale di abilitazione.
.
Per iscriverti contatta la Sezione Piemonte allo 011-6504544 o al 3398133877 o scrivi a lacpiemonte@abolizionecaccia.it, sarà nostra cura contattarti.
Incontro presentazione corso: mercoledì 10 settembre 2008 alle ore 20:00 presso il Centro servizi Idea Solidale in Corso Novara 64 a Torino.
 
# 1
Cacchio ma come faccio io da qui???Non c'è niente di simile verso Roma??PLEASE!!
Pubblicato da  Ilaria R  (inviato il 12/08/2008 alle 22:54:09)
 
# 2
OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO DELLA POLIZIA PROVINCIALE DI GENOVAIN VALLE STURLA
Identificato l'autore dell'uccisione di un lupo a Borzonasca nel febbraio 2007; sequestrata una collana con i denti dell'animale, armi e munizioni.


Con un gesto di plateale sfida , il 10 febbraio 2007 la carcassa di un lupo appenninico, ucciso probabilmente con un'esca avvelenata, era stato lasciato nottetempo - con il muso mozzato- di fronte ad un ricovero attrezzi della Provincia di Genova in loc. "La Squazza" in comune di Borzonasca, lungo la strada per il Passo della Forcella.

All'alba dello scorso martedì 12 agosto , dopo una lunga serie di indagini, la polizia provinciale di Genova ha chiuso il cerchio, eseguendo una perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica di Chiavari in Loc. Bevena, sempre in comune di Borzonasca.
Al collo del presunto bracconiere c'era una collana fatta con 10 denti di lupo (probabilmente tolti come monili all'esemplare illecitamente ucciso l'anno scorso).
Gli uomini della polizia provinciale hanno poi rinvenuto un fucile calibro 12 e varie cartucce a pallettoni occultati sotto una roccia, nel pascoli del Monte Aiona, a 4 chilomentri dall'abitazione dell'indagato, che aveva lasciato sul posto la propria arma per condurre ripetuti appostamenti alla selvaggina anche in periodo di divieto generale di caccia .
Sequestrate alcune centinaia di munizioni per fucile e per carabina non denunciate, ed alcuni fucili detenuti irregolarmente.

Il bracconiere è stato denunciato all'autorità giudiziaria per uccisione di esemplare appartenente a specie particolarmente protetta, omessa custodia di armi e munizioni, omessa denuncia di munizioni, caccia in periodo di divieto generale.

E' la prima volta in Liguria, e la seconda nel nord-Italia, che l'autore di un atto di bracconaggio verso un lupo viene identificato e denunciato.
Sarà probabilmente disposta, con l'ausilio di un esperto genetista, una comparazione del DNA mitocondriale dell'esemplare ,ora custodito presso il museo civico di storia naturale di Genova, con la polpa dei denti di lupo che componevano l'insolita collana.
Pubblicato da  Piero.  (inviato il 13/08/2008 alle 14:18:29)
 
# 3
>Cacchio ma come faccio io da qui???Non c'è niente di simile verso Roma??PLEASE!!

Bisognerebbe farne uno anche a Roma in effetti. Io consiglio comunque di prendersi una settimana e fare il prossimo corso a Torino: il decreto è uno strumento utilissimo per la lotta alla caccia a 360 gradi.
Pubblicato da  Piero.  (inviato il 13/08/2008 alle 14:23:28)
 
# 4
Quanto mi piacerebbe offrire al bracconiere un trattamento odontoiatrico stile "occhio per occhio, dente per dente"!
Pubblicato da  cristina  (inviato il 13/08/2008 alle 14:40:11)
 
# 5
"omessa custodia di armi e munizioni"

Se non sbaglio questo è un reato piuttosto grave. Alla fine sta gente, purtroppo o per fortuna, i guai veri li passa per 'inezie' di questo genere e non per aver ammazzato un animale
Pubblicato da  m.  (inviato il 13/08/2008 alle 17:14:06)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Can not load XML: End tag 'head' does not match the start tag 'link'. Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source