RIFUGIO Vieni? Sostienici!
venerdì 19 aprile 2019   # Utenti online n.76 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Campo di protezione migratori a Malta
Pubblicato da Piero il 29/07/2008 alle 12:27:03, in anti caccia, letto 1545 volte
Autunno 2008

In order to take practical measures to stop the shooting of migrant birds on Malta, we have run a migrant bird protection camp on the islands every spring since 2001. The participants, mostly CABS members from Malta, Italy and Germany, are divided into groups and positioned at hunting and poaching ‘hot spots’ at dawn and dusk. These teams of activists, equipped with binoculars, mobile phones and video cameras, observe the hunters’ activities and document all infringements of Maltese environmental legislation. As soon as a culprit can be identified, the Maltese environmental police unit ALE are alarmed, and they are on the spot very quickly. If the CABS teams are spotted poaching usually stops anyway. Many hunters, for fear of being caught, break off hunting completely and go home.

During daylight hours, CABS members run controls of pet shops and bird markets, map trapping installations, and schedule meetings with the authorities and partner organisations. During the hours of darkness groups comb outlying areas for illegal electronic lures. These cassette recorders are used primarily to lure Quails migrating by night to the areas in front of the shooting hides, where they are shot at when day breaks. The devices are mostly concealed in concrete bunkers or buried oil drums with the loudspeakers at the end of long cables in the scrub. Bolt cutters and angle grinders are used to remove and disable the devices. More than 2 dozen of these electronic lures – each worth some 250 Euros – are removed each year in this way.
 
# 1
Traduzione in italiano:

Al fine di intraprendere misure concrete per fermare la caccia agli uccelli selvatici a Malta, ogni primavera a partire dal 2001 abbiamo eseguito un campo di protezione degli uccelli migranti sulle isole. I partecipanti, in gran parte membri del CABS da Malta, Italia e Germania, si dividono in gruppi e si posizionano nei 'punti caldi' di caccia e bracconaggio all'alba e al crepuscolo. Questi gruppi di attivisti, dotati di binocolo, telefoni cellulari e videocamere, osservano le attività dei cacciatori e documentano tutte le infrazioni della legislazione maltese in materia ambientale. Non appena un colpevole può essere identificata, le unità di polizia ambientale maltese ALE vengono allarmate, e arrivano sul posto in tempi molto rapidi. Se le squadre CABS vengono notate, il bracconaggio di solito si ferma comunque. Molti cacciatori, per paura di essere catturati, interrompono completamente la caccia e tornano a casa.

Durante il giorno, i membri CABS eseguono controlli nei negozi di animali domestici e nei mercati di uccelli, mappano i piazzamenti delle trappole, e organizzano incontri con le autorità e le organizzazioni partner. Durante le ore di oscurità i gruppi setacciano le zone periferiche in cerca di esce elettroniche illegali.

Questi registratori sono utilizzati principalmente per attirare le quaglie, che di notte migrano, verso le zone di fronte ai nascondigli di tiro, dove vengono prese di mira quando si fa giorno. I dispositivi sono perlopiù nascosti in bunker di cemento o in bidoni di nafta sepolti, con gli altoparlanti alla fine di lunghi cavi nella macchia. Cesoie e smerigliatrici angolari vengono usate per rimuovere e disabilitare i dispositivi. Più di 2 dozzine di queste esche elettroniche - ciascuna del valore di circa 250 euro - vengono rimossi ogni anno in questo modo.
Pubblicato da  v.  (inviato il 30/07/2008 alle 00:03:10)
 
# 2
Io ovviamente andrò. Sarà la prima volta per me a Malta. Gli organizzatori del Komitee tedesco mi dicono che è molto molto pericoloso perchè i maltesi vanno in giro armati e sparano a qualunque cosa. Bisogna documentare il più possibile (con lunghi appostamenti) e valutare di volta in volta le strategie. Il campo inizierà il 13 settembre e finirà il 28. Ci saranno oltre 30 attivisti a settimana da Germania, Irlanda, Polonia, USA, Israele, Italia. Pare ci sia solo un altro posto libero quindi se qualcuno fosse interessato può comunicarlo a me (o alla LAC) e do più informazioni (solo persone esperte).

Pubblicato da  Piero.  (inviato il 31/07/2008 alle 12:33:44)
 
# 3
Devono essere per forza 15 giorni? Io forse potrei per una settimana
Pubblicato da  marco.  (inviato il 31/07/2008 alle 19:09:49)
 
# 4
Una settimana va bene. Fammi sapere se puoi così scrivo ad Alex (lo hai conosciuto a Brescia). E' preferibile la seconda settimana.
Pubblicato da  P.  (inviato il 02/08/2008 alle 01:06:40)
 
# 5
Vedo se posso cambiare la settimana di ferie prenotate. Me le ero tenute per ottobre per Brescia, ma Malta m'incuriosisce di più : - )
Pubblicato da  M.  (inviato il 02/08/2008 alle 15:03:55)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Can not load XML: End tag 'head' does not match the start tag 'link'. Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source