RIFUGIO Vieni? Sostienici!
domenica 17 ottobre 2021   # Utenti online n.312 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Caccia alla foca minacciata dalle proteste.
Pubblicato da Piero il 26/01/2008 alle 13:46:42, in Notizie sparse, letto 1907 volte

All’inizio dell’anno i cacciatori di foche canadesi si sono riuniti in assemblea per discutere del futuro della loro attività. Davanti ad un centinaio di addetti al settore il presidente del Fur Institute of Canada ha affermato che: "l’industria della caccia alla foca è in crisi a causa della crescente opposizione al commercio di pelli di foca in Europa".
"Sfortunatamente", ha affermato Bruce Williams, "le organizzazioni per i diritti animali di tutto il mondo hanno capito che il modo più semplice di far morire qualcosa, è di ucciderne il mercato, se non si può vendere il prodotto, non ha nessun valore commerciale, e quindi si può dire che è condannato a sparire".
Diversi paesi europei hanno già adottato un divieto della vendita di pelli di foca e stanno facendo pressione sull’Unione Europea. Williams ha ammesso che: "il divieto di commerciare pelli di foca in Europa avrebbe un effetto devastante sull’industria: una cosa certa è che se la pelliccia non dovesse più essere di moda sulle passerelle di Parigi e Milano, non lo sarebbe più da nessun’altra parte del mondo. Anche se l’industria è in crescita in Russia e Cina, la moda viene dettata dai paesi europei".
In settembre il Canada ha chiamato in causa i governi del Belgio e dell’Olanda davanti al WTO (Organizzazione Mondiale del Commercio) affermando che i divieti messi in atto da questi due paesi erano causati dalla disinformazione diffusa dai gruppi animalisti. Il caso rimane tuttora irrisolto.
Un portavoce dei cacciatori di foche, dopo aver definito la caccia canadese come la meno crudele, ha ammesso che i cacciatori dovrebbero accettare alcuni cambiamenti. Il Governo canadese, in un disperato tentativo di salvare l’ immagine della caccia, ha proposto nuove regole nell’uccisione degli animali. "Gli animali dovrebbero venire dissanguati immediatamente dopo essere stai presi a bastonate ed uncinate sul cranio".
Questo ci da un’dea di quanto sia disperata la situazione dell’industria della caccia alla foca canadese la quale, nonostante l’aiuto del governo, non riuscirà di certo a placare l‘ondata di proteste a livello internazionale.

 
# 1
Quella gente dovrebbe trovarsi al posto di quei poveri animali massacrati a causa loro.Ci tengo a comunicargli che tutti gli animalisti li definiscono "coglioni" e non solo...
Pubblicato da  anonimo  (inviato il 18/03/2008 alle 12:51:37)
 
# 2
Beh, però, ogni tanto, saltuariamente, talvolta, capita che... : - )
http://www.tendenzeonline.info/apcom/view.php?s=20080329_000120.xml
Pubblicato da  marco.  (inviato il 29/03/2008 alle 23:38:08)
 
# 3
GRAZIE, o portatore di buone novelle : - )
Pubblicato da  lori  (inviato il 30/03/2008 alle 01:56:29)
 
# 4
Detto questo: 275.000 foche ammazzate e l'Italia con ancora l'ultimo pezzo di agnello in bocca che s'indigna. Invece di pensare alle foche canadesi, ai cani e ai gatti cinesi, ai tori spagnoli, alle balene giapponesi e così via, la gente farebbe meglio a pensare alle galline e alle vongole che massacra - a miliardi - ogni giorno sulle proprie tavole.

PS: discorso ad uso e consumo non di chi scrive e legge qui dentro, ma di tutti gli ipocriti, nocivi carnivori che si ripuliscono la coscienza firmando qualche petizione on line.
Pubblicato da  marco.  (inviato il 30/03/2008 alle 12:47:54)
 
# 5
sigh! sob!.....................solo quattro?
Pubblicato da  Afodio  (inviato il 31/03/2008 alle 18:43:24)
 
# 6
io sono n animalista e definisco dei deficienti tutti coloro che osano soltanto sfiorare il manto di quei piccoli animaletti indifesi.
Pubblicato da  Ernie la foca  (inviato il 01/05/2008 alle 20:23:17)
 
# 7
comunque se v piaccionole foche e odiate la scuola andate su flash-noschool.blogspot.com
Pubblicato da  anonimo  (inviato il 01/05/2008 alle 20:27:37)
 
# 8
Povere quelle foche,come si fa ad uccidere un animale così dolce con un musino carinissimo?!Che bastardi!
Pubblicato da  Basta alla caccia delle foche!  (inviato il 01/06/2008 alle 21:42:36)
 
# 9
Ma questa è discriminazione! Anche noi animali brutti e sgraziati vogliamo esser difesi, uffa!!!
Pubblicato da  Sindacato Scorfani e Trichechi  (inviato il 02/06/2008 alle 03:11:43)
 
# 10
"comunque se v piaccionole foche e odiate la scuola andate su flash-noschool.blogspot.com"

Eh? Questo mi mancava...
PS: squola, si scrive squola, con la q
Pubblicato da  marco.  (inviato il 02/06/2008 alle 21:31:07)
 
# 11
ma fanno proprio schifo seriamente, ho visto su rtv oggi e devo dire che fanno schifo, senza un minimo di pietà, se avessi quella specie di accetta la darei in testa a loro e li scuoierei
Pubblicato da  Mike  (inviato il 05/06/2008 alle 23:51:08)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
Error has occured while trying to process http://www.informa-azione.info/node/42/feed
Please contact web-master
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source