RIFUGIO Vieni? Sostienici!
venerdì 22 ottobre 2021   # Utenti online n.1731 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
Da "La Repubblica" del 26 novembre 2007
Pubblicato da Lidio il 26/11/2007 alle 15:30:17, in Notizie sparse, letto 1428 volte
Da «La Repubblica» del 26 novembre:
CRONACA
Aveva freddato con una fucilata alle spalle un compagno di caccia di vecchia data
all'origine del gesto ci sarebbero stati motivi passionali: arrestata la moglie della vittima
Finge incidente di caccia e uccide l'amico
dopo una settimana si toglie la vita
LA SPEZIA - Ha ucciso un amico, fingendo un incidente di caccia, ha cercato di tenere nascoste le proprie responsabilità ma non ce l'ha fatta, e si è tolto la vita. Una doppia tragedia quella che si è consumata tra le province di Massa e di La Spezia nell'ultima settimana. Domenica 18 novembre, nei boschi di Pallerone, in Toscana, era stato trovato il cadavere di Maurizio Cioni, 49enne magazziniere di Follo (La Spezia), ucciso da un colpo di fucile alle spalle. Ieri, il suo amico e compagno di caccia da una vita Giordano Trenti, 45 anni, dipendente dell'Enel, si è tolto la vita: alla famiglia ha lasciato una lettera in cui ha scritto di non essere il responsabile della morte dell'amico, ma forse è stato proprio il rimorso ad essergli fatale. All'origine di tutto vi sarebbero motivi passionali. Arrestata anche la moglie di Cioni, con l'accuso di concorso in omicidio.
E' accaduto tutto durante una battuta di caccia al cinghiale. Il corpo di Cioni era stato rinvenuto la domenica mattina, ai margini di una radura, da alcuni passanti che avevano dato l'allarme. Al momento si era pensato a un colpo partito accidentalmente, sparato forse da un bracconiere nel corso di una battuta di caccia al cinghiale che, nel giorno del sabato, è vietata. Ad alimentare la tesi, il fatto che lo sconosciuto autore del gesto si fosse dato alla macchia.
Sul caso avevano cominciato a indagare i carabinieri della stazione di Pontremoli (Massa). Ieri, il suicidio di Trenti. Accanto al cadavere, rinvenuto nei boschi di Pallerone (Massa), i militari dell'Arma hanno trovato il fucile da caccia, ma anche due biglietti. Su uno c'era scritto "non c'entro nulla con la morte del mio amico". L'uomo, sostiene l'accusa, non ha retto dopo quel che aveva fatto una settimana prima, e si è sparato con lo stesso fucile con il quale avrebbe freddato il suo amico, sembra per motivi passionali. Un rancore, secondo indiscrezioni, che nutriva da molto tempo nei confronti di Cioni.
I carabinieri hanno arrestato anche la moglie di Cioni, Clara Maneschi, con l'accusa di concorso in omicidio. Da tempo la donna conosceva Trenti e, secondo gli investigatori, con una telefonata lo avrebbe avvertito che quella mattina suo marito sarebbe andato a caccia. Nei giorni scorsi lo stesso Trenti era stato ascoltato a lungo dagli investigatori, insieme agli altri cacciatori aveva anche cercato il cadavere dell'amico e aveva partecipato al funerale.
(26 novembre 2007)
 
 
# 1
Vabbè... la cosa non stupisce: chi ha il coraggio di sparare e uccidere per "gioco" perchè dovrebbe farsi problemi a farlo per altri motivi? un assassinio è un assassinio, che si tratti di cinghiali o uomini!
Pubblicato da  rosa  (inviato il 26/11/2007 alle 15:42:17)
 
# 2
AHUAUHAHUAUHAHU!
Pubblicato da  Simone.  (inviato il 26/11/2007 alle 17:38:00)
 
# 3
ahhaah! almeno ogni tanto trovo il motivo per farmi due risate al lavoro...in fondo qualcosa di buono la fanno
Pubblicato da  cristiano.pamp  (inviato il 26/11/2007 alle 18:00:18)
 
# 4
Grazie per la correzione avevo fatto un casino col commento :P
Pubblicato da  Simone.  (inviato il 27/11/2007 alle 01:38:08)
 
# 5
SIETE SOLO POVERI IGNORANTI CHE PARLATE SOLO PERCHE AVETE LA LINGUA IN BOCCA....PRIMA INFORMATEVI E POI PARLATE E NEL FRATTEMPO PULITE IL CULO AGLI ANIMALETTI
Pubblicato da  ALESSANDRO  (inviato il 06/08/2009 alle 16:38:23)
 
# 6
ahhhh senti chi parla!!!
l'ignorante è chi non rispetta gli animali...chi non crede nel rispetto degli animali, della loro vita, della loro dignità, dei loro diritti...un ignorante, barbaro, troglodita...
direi che è la descrizione perfetta di un cacciatore...un "uomo" rimasto all'età della pietra...
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 08/08/2009 alle 19:09:52)
 
# 7
Bello pulire il culo agli animaletti...by vegan convinta :)
Pubblicato da  deborah  (inviato il 10/08/2009 alle 10:40:59)
 
# 8
di sicuro il "culo" degli animaletti è infinitamente più dignitoso e rispettabile del culo della gentaglia che tratta male gli animali!
Pubblicato da  giovanni  (inviato il 10/08/2009 alle 13:33:54)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
Error has occured while trying to process http://www.informa-azione.info/node/42/feed
Please contact web-master
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source