RIFUGIO Vieni? Sostienici!
venerdì 23 agosto 2019   # Utenti online n.305 #

Mappa Vegana Italiana
Mappa Vegana Italiana: clicca e iscriviti
Le nostre NEWS
Per sezione:
Per mese:
india
Ultimi 15 commenti:
la «valle incantata»
gatto
la flora y la luna
Sondaggi
Vaccinare un animale "domestico": è necessario?
 Sempre, bisogna pensare all'individuo di cui ci prendiamo cura
 Solo per i cuccioli, sono troppo deboli e senza intervento esterno rischiano di morire. Da adulti se la cavano
 Mai, i vaccini sono testati su molti altri animali e per salvarne uno se ne condannano molti altri
 No, non servono anche perchè la natura deve fare il suo corso
 Non so, non escludo la vaccinazione ma valuto di volta in volta

Visualizza i risultati  o
 
CREATI SUPER-TOPI TRANSGENICI, CORRONO 6 ORE SENZA STOP
Pubblicato da Piero il 03/11/2007 alle 07:20:24, in Notizie sparse, letto 2689 volte

Gli scienziati statunitensi hanno messo a punto un tipo di super-topo transgenico, capace di correre per 6 chilometri alla velocita' di 20 metri al minuto per sei ore senza fermarsi. Il super-roditore e' stato creato nella Case Western Reserve University a Cleveland, nell'Ohio, con la manipolazione di un gene che produce l'enzima Pepck-C, che e' collegato alla sintesi del glucosio negli organismi. "Il loro metabolismo e' simile a quello del ciclista Lance Armstrong, quando saliva sui Pirenei", ha spiegato Richard W. Hanson, professore di biochimica e tra gli autori del lavoro: utilizzano principalmente acidi grassi e producono molto poco acido lattico". I super-topi mangiano il 60 per cento in piu' del normale, ma rimangono agili e asciutti; vivono piu' a lungo e alcune femmine riescono a riprodursi in un'eta' decisamente piu' avanzata del consueto (anche a due anni e mezzo, quando normalmente la vita fertile non supera l'anno). La chiave dello straordinario metabolismo, i cui risultati sono pubblicati nella rivista 'Journal of Biological Chemistry', e' il ruolo che gioca il gene che sintetizza l'enzima Pepck-C nei muscoli e nei tessuti fini grassi.


Gli scienziati, che lavorano al progetto da cinque anni, sono riusciti a creare sei linee di roditori modificati geneticamente, in una delle quali sono riusciti a scoprire una straordinaria capacita': i livelli di attivita'
dell'enzima nei muscoli di quei piccoli roditori era di nove unita' per grammo, quando di solito nei topi non manipolati non supera le 0,8 unita'. (AGI) - Washington, 2 nov. - (AGI)

 

Fonte: http://www.agi.it/cronaca/notizie/200711020901-cro-rt11008-art.html

 
# 1
Cose da pazzi.
Pubblicato da  Anonimo  (inviato il 03/11/2007 alle 07:33:27)
 
# 2
Cinque anni di esperimenti per sta minc****a...centinaia di topi morti precocemente per allungare la vita e la resistenza di uno. Che belle invenzioni.

Caro dottor Hanson, ora gli toccherà spendere di più anche in ruote per criceti!Se corrono così a lungo, una sola non basta per tutti quelli che tiene in gabbia!
Pubblicato da  devotchka  (inviato il 03/11/2007 alle 10:10:24)
 
# 3
Tra poco faranno anche un vivisettore con quattro braccia...
Spero che ne sfornano presto uno con due culi.
Pubblicato da  VeganJustice  (inviato il 04/11/2007 alle 00:09:41)
 
# 4
siamo due liceali...scientifiche. appoggiamo in parte queste applicazioni, d'altronde la scienza ci aiuta a vivere e a migliorarci tutti anche se ci piange il cuore sentire di questi poveri animaletti...piccolo e indifesi animaletti..ç_ç
Mutatis Mutandis :P
Pubblicato da  Senorita & Maicana  (inviato il 13/11/2007 alle 09:08:54)
 
# 5
Ragazze, prima di versare lacrime ipocrite, informatevi. QUELLA scienza non aiuta proprio nessuno a vivere meglio e a "migliorarci tutti" (ma quando mai???). Inoltre esiste la componente etica, che rende sempre e comunque inaccettabile la tortura inflitta ai "quei piccoli e indifesi animaletti", come li chiamate voi.
Pubblicato da  lori  (inviato il 13/11/2007 alle 10:53:44)
 
# 6
Ho l'impressione che il messaggio di Senorita & come-se-chiama abbia un non so che di sarcastico...
Pubblicato da  Marco.  (inviato il 13/11/2007 alle 12:04:42)
 
# 7
ricominciamo....ci mancavano proprio due liceali scientifiche ...gentili signorine andate a piangere altrove ...grazie !!
Pubblicato da  monica.  (inviato il 13/11/2007 alle 12:59:56)
 
# 8
..........si sta diventando scomodi....questo è chiaro.
Pubblicato da  Afodio  (inviato il 13/11/2007 alle 13:07:49)
 
# 9
Marco, mi sa che hai ragione. Non avevo colto il sarcasmo. La risposta comunque resta valida per qualunque altro visitatore, liceale o meno, che passando di qua si ponga delle domande.
Pubblicato da  lori  (inviato il 13/11/2007 alle 13:45:10)
 
# 10
e' verisssimo quello che dite ed e' ingiusto fare esperimenti su topi solo per farli correre di piu'e per far questo hanno sacrificato molti topi. Ma d'altronde quando si tratta di adoperare questi topini per poter trovare una cura per malattie com la Distrofia di Duchenne, la Fibrosi Cistica, il morbo di Parkinson, la Corea di Huntington e molte altre malattie che non vorrei elencare, allora si che questi topini devono essere usati, perche' non si possono ottenere risultati lavorando solo in vitro e su terreni di coltura ma bisogna vedere anche somministrarli ad essere viventi per vedere l'effetto(e penso che preferirei che siano fatti su topi prima di somministrarli al uomo!!)!!
Pubblicato da  aonimo  (inviato il 05/12/2007 alle 13:58:27)
 
# 11
AONIMO...perchè vuoi farci per forza essere volgari? Non ci provocare, per favore.
Pubblicato da  devotchka  (inviato il 05/12/2007 alle 18:04:37)
 
# 12
La vivisezione non fa male soltanto agli animali ma anche agli uomini, caro anonimo!
E' soltanto sofferenza inutile...per tutti!

Pubblicato da  Rosanna  (inviato il 05/12/2007 alle 19:46:22)
 
# 13
La vivisezione è necessaria per rendere sicure le medicine... ricordate il esempio della talidomide...
Pubblicato da  francisco  (inviato il 05/12/2007 alle 20:07:23)
 
# 14
Beh col talidomide stavi sicurissimo che un bambino nono arrivava a 10 anni di vita...
Pubblicato da  devotchka  (inviato il 06/12/2007 alle 07:01:57)
 
# 15
DEVOTCHKA...e dopo 10 anni che se ne frega.....ma forse tu non hai mai visto le foto di questi bambini...le malformazioni che avevano, ed è per questo che la gente come te parla moltissimo....e spesso lo fa solo per riempire spazio su qualche discussione....ma vedi se non ti sta bene che questi animali vengano usati per curare gravi malattie e ti stanno così a cuore allora offriti come cavia....risparmierai tempo alla ricerca e pena a questi topini......
ROSANNA....però penso che tra i due mali sceglierai quello meno peggiore....e inoltre sai che tu involontariamente stai appoggiando queste cose....perchè penso che usi ASPIRINA, TACHIPERINA, EFFERALGAN ect...e se non lo sapevi anche questi medicinali, di cui non puoi farne a meno quando hai il raffreddore o l'influenza, sono stati sperimentati su animali prima di usarli sul uomo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!quindi prima di parlare prova ad informarti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pubblicato da  aonimo  (inviato il 06/12/2007 alle 08:42:45)
 
# 16
Sappiamo benissimo che le medicine sono tutte testate sugli animali e infatti non ne facciamo alcun uso.
Invece tu, caro anonimo, ti fumi certamente qualcosa di poco chiaro se supponi e parli senza sapere ...
Prima di scrivere le tue stronzate, connetti nel seguente ordine: cervello, dita, tastiera ... e vattene a rompere i coglioni in qualche altro sito.
Pubblicato da  No-vivisezione, No-tortura  (inviato il 06/12/2007 alle 09:10:48)
 
# 17
Aonimo,se esistono malattie come quelle di cui stai parlando,se siamo invasi dalle malattie e sofferenza la cause sono solo le nostre disattenzioni,la nostra superficialità nel modo di agire e pensare,nei nostri comportamenti sbagliati,abbiamo inquinato il nostro habitat e di conseguenza quello di ogni essere vivente che popola la terra,test atomici,aria terra e acqua devastati per migliaia di anni,per poi far pagare le conseguenze di queste stronzate a esseri innocenti cercando rimedi che sono solo chimere.E' inaccettabile torturare chi è solo una vittima del nostro modo di vivere -lo sono anche i bambini sia chiaro- è tempo di eliminare le cause di questo male,non di cercare i rimedi a spese di altri.Poi ti presenti su un sito vegan dove c'è gente che spulcia anche le etichette delle calze pur di non nuocere ad altri esseri viventi dando consigli sui medicinali,china il capo e informati su come sia possibile eliminare il male dalla nostra vita "solo" seguendo una giusta e sana alimentazione,altrimenti taci ed evita le retoriche che hai appena postato.
Pubblicato da  kalp  (inviato il 06/12/2007 alle 09:37:04)
 
# 18
Era da un po' che non sentivo l'abusatissima "meglio sperimentare sul topo che sull'uomo"... ah, beata ignoranza!
Pubblicato da  lori  (inviato il 06/12/2007 alle 09:55:23)
 
# 19
"ma vedi se non ti sta bene che questi animali vengano usati per curare gravi malattie e ti stanno così a cuore allora offriti come cavia....risparmierai tempo alla ricerca e pena a questi topini......"


Sbagli la prospettiva. Sei tu che tieni così tanto a quei bambini a doverti offrire come cavia. Il fatto che tu stia sbracato davanti a un pc anziché chiuso in una gabbia di laboratorio, pronto a sacrificarti in nome della scienza, dimostra esattamente che di quei bambini non te ne frega nulla.
Pubblicato da  Marco.  (inviato il 06/12/2007 alle 16:11:59)
 
# 20
visto il clima del forum, io attendo con ansia la"super topa", e mi offro pure per la sperimentazione, così Anonimo è contento!
Pubblicato da  Stefano  (inviato il 06/12/2007 alle 20:09:49)
 
# 21
maaa................scusate qualkuno a kiesto il parere ai topi ???????il prima di rompergli le palle !!!!
Pubblicato da  53x11  (inviato il 10/01/2010 alle 11:38:17)
 
# 22
Odio gli esperimenti cinesi&Co, che tendono a creare animali "fenomeni da baraccone" , uccidendone a centinaia... la ricerca nn ha bisogno di questo... allo stesso tempo: Non auguro a nessuno di dover preferire tra la vita di un topolino e la vita di un proprio caro...la ricerca è indispensabile... e se qualcuno di voi tutti, scoprirà un modo migliore per poter mettere in sicurezza l'uomo da un farmaco potenzialmente tossico, senza prima testarlo su una cavia, bèh, allora lo renda pubblico... a nessun ricercatore fa piacere "uccidere" le cavie... ma vi assicuro che se si stà lavorando per la cura di una malattia che riguarda persone a noi care, diventiamo tutti assassini... anche voi !! e allo stesso tempo bisogna lavorare per gli estranei, allo stesso modo di come lo faremmo per noi stessi e per la nostra famiglia... ... non facciamo gli ipocriti... tutti preferite salvare la vita di una persona cara piuttosto che ad un topo, penso.... e se non dovesse essere così, allora lo commetete voi il sacrificio peggiore...
Pubblicato da  SiFaTuttoAmalincuore  (inviato il 15/04/2010 alle 16:06:06)
 
Testo (max 5000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link
 
no spam! Inserite le 4 cifre che trovate qui a sinistra nell'immagine (procedura antispam)
 
Disclaimer
Le eventuali discussioni degli utenti sono soggette alle regole della Netiquette.
I gestori del blog si riservano il diritto di rimuovere i messaggi non ritenuti idonei alle finalità del sito, senza tuttavia assumersi alcun obbligo di verifica in merito.
Unici responsabili della veridicità e correttezza dei dati inviati nonché delle opinioni espresse sono esclusivamente gli autori dei messaggi.
La Fondazione ValleVegan non può in nessun caso essere ritenuta responsabile di ciò che viene pubblicato da estranei.
Cerca per parola chiave
vita beata: click per l'immagine ingrandita
GEAPRESS:
Can not load XML: End tag 'head' does not match the start tag 'link'. Error has occured while trying to process http://www.geapress.org/feed
Please contact web-master
buffalo Laverabestia.org - Animal Video Community La guida prodotta dal sito www.tutelafauna.it: tutte le specie di uccelli, i loro habitat...
News AL da informa-azione:
nebbia a ValleVegan: click per l'immagine ingrandita
Siti amici

Comune di Rocca S.Stefano (RM), località Maranese, n.1   CAP 00030
tel 329/4955244   e-mail attivismo@vallevegan.org
www.vallevegan.org © 2006. On line dal 1° ottobre 2006. Sito pubblicato su server Aruba.it - Internet service provider. Technorail Srl Piazza Garibaldi 8 - 52010 Soci (AR). Autorizzazione min. Comunicazioni n° 473. Gli scritti presenti sul sito non sono pubblicati con cadenza periodica (si vedano le date pubblicate sui singoli articoli).
powered by dBlog CMS ® Open Source