\\ Home : Intervento : Stampa
Campagna AIP Roma: manifestazioni contro MMFG 17 e 19 settembre
Pubblicato da Piero il 17/09/2009 alle 14:08:43, in romantispecismo, letto 1540 volte

In adesione alla settimana internazionale contro il Max Mara Fashion
Group
, a Roma si terranno due manifestazioni:

.

GIOVEDI' 17 SETTEMBRE dalle ore 16.30
e
SABATO 19 SETTEMBRE dalle ore 16.00
in
via COLA DI RIENZO angolo via PAOLO EMILIO
(altezza del num. civico 173 - metro A Ottaviano)

.

di seguito il comunicato della campagna AIP - Attacca l'Industria
della Pelliccia:

.

Con la fine dell'estate i negozi del Max Mara Fashion Group si
riempiranno nuovamente di cadaveri animali trasformati in colli e
giacche. Comincia il periodo in cui la carneficina di animali
brutalmente sfruttati e massacrati dall'industria della pelliccia è
visibile nelle vetrine e nelle strade, in cui la vanità e l'ignoranza
portano milioni di persone ad indossare i loro resti sui propri
vestiti. La moda è questa e i più si adeguano, senza sapere o senza
pensare.

.

Proprio per far sapere e per spingere alla riflessione da anni il
movimento per la liberazione animale si batte e si impegna, con
iniziative informative e proteste.
La speranza è sempre quella che la realtà agghiacciante di questa
industria possa far aprire gli occhi alle persone e generare un
cambiamento nella loro coscienza e nella loro quotidianità.
Un passo fondamentale, certo, ma noi vogliamo anche di più.

.

Vogliamo unire la comunicazione con le persone a risultati concreti.

Vogliamo infatti che una delle più grandi aziende di moda del mondo,
uno dei nomi più noti dello stile italiano, cessi di uccidere
centinaia di migliaia di animali ogni anno per le sue collezioni.

Da un momento all'altro 2300 negozi nel mondo potrebbero essere privi
di pellicce ed inserti di pellicce, potrebbero smettere di colare
sangue e sofferenza, così come è già accaduto per le migliaia di
negozi di tantissimi altri marchi contro cui sono state fatte campagne
di pressione
e boicottaggio.
Da un momento all'altro per l'industria della pelliccia ci sarebbe un
colpo durissimo, sia in termini di introiti che di immagine.

Questo momento arriverà. Quando dipende anche da tutti noi.

Dopo 10 mesi di campagna ed una pausa estiva siamo pronti a dare il
massimo contro l'industria della pelliccia e il Max Mara Fashion
Group. Dopo 300 proteste in tutta Italia non siamo certo stanchi di
ripetere ai passanti cosa si nasconde dietro alle vetrine
dei negozi Max Mara o Max&Co, non siamo stanchi di urlare la nostra
rabbia, di passare giornate al caldo o al freddo per dare voce a
quegli animali reclusi così lontano dalle nostre città, così lontano
dai nostri occhi, ma così vicino al nostro cuore.

.


UNISCITI ALLA SETTIMANA MONDIALE CONTRO IL MAXMARA FASHION GROUP!

Nella settimana dal 14 al 20 settembre si terranno proteste davanti ai
negozi del MMFG in almeno 20 diversi paesi del mondo e in tante città
italiane. Saremo la voce degli animali in Inghilterra, Germania,
Olanda, Danimarca, Belgio, Stati Uniti, Austria, Estonia, Finlandia,
Lussemburgo, Spagna, Russia, Svezia, Canada, Norvegia, Repubblica
Ceca, Polonia, Cile, Colombia Perù, Argentina.

.

Per il MMFG si preannuncia una settimana difficile!