\\ Home : Intervento : Stampa
LAC. Corso di formazione per investigatore undercover
Pubblicato da Piero il 25/08/2009 alle 08:00:47, in anti caccia, letto 1910 volte

Commercio di specie protette, bracconaggio, caccia abusiva, combattimenti tra animali, pratiche di macello illegali e disumane, cattura e commercio di fauna selvatica… La lista di crimini contro gli animali e contro la natura è interminabile, e malgrado l’operato delle forze dell’ordine e della società civile, nella maggior parte dei casi questi crimini non vengono puniti.
Inevitabile? A detta di Terry Spamer, investigatore professionista che da oltre trent’anni lotta assieme alla protezione animali inglese RSPCSA contro questi crimini, non lo è. La sua risposta? La formazione e l’addestramento di individui, volontari ed organizzazioni nelle tattiche di sorveglianza “undercover” usate in polizia e nell’esercito per sconfiggere la criminalità organizzata.

Il corso che la LAC Lega Abolizione Caccia propone per la prima volta in Italia si chiama con l’acronimo inglese CROPS (Covert Rural Observation Post) ed è una introduzione di base nella sorveglianza sotto copertura in ambito rurale. Nello specifico lo scopo del corso è quello di insegnare passo per passo come si organizzano operazioni mirate a raccogliere prove fotografiche e video di criminali mentre violano la legge.

La LAC organizza da molti anni campi antibracconaggio in Sardegna, Valli Bresciane, piccole Isole tirreniche, cioè nelle zone più interessate dal fenomeno e gestisce un corpo di vigilanza venatoria volontaria, gestendo in proprio la formazione delle guardie.
In Italia siamo molto presenti sul territorio e i nostri volontari sentono la necessità di imparare tecniche all'avanguardia per contrastare sempre più a fondo il prelievo e il commercio illegale di fauna, al di là di quanto previsto dalle occasioni formative finora esperite (seminari specifici teorico/pratici su tipi di trappole e di sorveglianza dell'attività venatoria), che hanno riscosso comunque un notevole interesse.

Questo corso intende rivolgersi quindi principalmente a questi vigilanti volontari, ovviamente anche di altre associazioni ambientaliste e animaliste, e al personale di vigilanza delle varie realtà territoriali (Parchi, riserve naturali)

Per informazioni:
Email: info@abolizionecaccia.it - Tel. 0247711806