\\ Home : Intervento : Stampa
Tree of freedom. Veganismo, antispecismo, autoproduzione
Pubblicato da Piero il 16/06/2008 alle 10:25:38, in Notizie sparse, letto 2101 volte

.

.
TREE OF FREEDOM è un progetto che si basa sulla necessità di esprimere le proprie tensioni verso il mondo civilizzato che ci circonda.
Sosteniamo uno stile di vita vegano (consapevoli che sia una scelta che comporti il minor danno alla biosfera a cui apparteniamo e non l'assenza di distruzione di essa) perché siamo contrari ad ogni tipo di dominio e di sfruttamento, di uomini e di donne su altri uomini e donne, dell'animale umano sugli altri animali non umani e della specie umana sulle altre specie viventi e nei confronti della Terra che ci ospita.
Il nostro pensiero è pervaso da un sentire antispecista che contrasta con teorie antropocentriche per cui ogni vita che abita questo pianeta viene considerata alla mercè dell'esistenza umana, come se non abitassimo questo pianeta con altri/e la cui esistenza possiede un valore intrinseco, non calcolabile in termini di profitto.
Crediamo nell' autoproduzione, infatti tutti i prodotti che trovate nel nostro sito, ad eccezione dei preservativi (ahimè quelli non siamo ancora in grado), sono frutto delle nostre mani e concepiti in un'ottica D.I.Y.
Con questa proposta di condivisione cerchiamo di contrastare l'alienazione, la separazione e la dissociazione imposte da questa società tecnologica perché possiate sentire nel petto la stessa passione che spinge noi ad intraprendere un percorso di autocoscienza ed autodeterminazione.
.

Tutto questo con la consapevolezza delle nostre incoerenze interne (come l'uso di questo computer), che però non ci vietano di essere più autocritici verso noi stessi e nei confronti di una civiltà che tende a negare l'unicità del singolo (uomo o donna , animale o vegetale). Radicali, non perché estremisti, ma perché ricerchiamo la radice vera del problema.