\\ Home : Intervento : Stampa
On line il sito di PorciKomodi.org
Pubblicato da marco il 06/12/2007 alle 17:05:23, in Notizie sparse, letto 1850 volte

Tutti gli animali che incontrerai qui e guarderai negli occhi, sono salvi e hanno un nome. Nessuno li mangerà. Nessuno li tratterà come cibo, indumento, macchina da lavoro. O cosa di poco conto.

Al contrario,ci sarà qualcuno che li accudirà, giorno dopo giorno. Con la fresca rugiada, con la neve, col sole e con la pioggia. Darà loro riparo sicuro. Li guarirà dalle malattie.

Dedichiamo PORCIKOMODI non a loro, ma a quanti sono ancora un numero, senza nome, un numero marchiato a fuoco sul corpo, o piantato ad un orecchio, chiusi al di là del muro, dove tutto è nero più del nero, straziati, fatti a pezzi nelle orribili catene di smontaggio dell’infame industria della carne e dei suoi sottoprodotti.

Noi di porcikomodi sogniamo un mondo anche per loro. Un mondo in cui maiali oche galline capre pecore mucche vitelli conigli siano liberi.

 

Per visitare il sito:

http://www.porcikomodi.org/index.php