\\ Home : Intervento : Stampa
Nuova proposta di legge sulla vivisezione
Pubblicato da Piero il 08/06/2007 alle 22:38:20, in Notizie sparse, letto 3364 volte

Giovedi' 14 giugno, alle 15.00, e' previsto, a Roma, presso la Camera dei Deputati,
un convegno intitolato "Sperimentazione animale: verso quale futuro?" che
ha lo scopo di rilanciare i lavori della proposta di legge (pdl) sulla vivisezione su
cui abbiamo lavorato negli scorsi anni. Questa pdl e' stata di recente ripresentata
(numero 2157), ed i suoi maggiori sostenitori sono ora due deputati di opposti
schieramenti - perche' le istanze pro-animali sono al di sopra e al di la' dello
schieramento politico -: Della Vedova, di Forza Italia, proponente della pdl, e
Cancrini, dei Comunisti Italiani, relatore della pdl.
Questo convegno serve a dimostrare in modo chiaro e forte ai politici che l'argomento
"vivisezione" e' una questione di forte interesse nella societa', e,
soprattutto, che le istanze ANTI-vivisezioniste sono molto sentite da tantissime
persone, e che per questo motivo si chiede che questa pdl sia discussa e approvata il
prima possibile.


Come sapete, il gruppo di lavoro "congiunto" che ha portato a questa pdl
era composto piu' di addetti ai lavori PRO-vivisezione che ANTI, e la pdl e' stato il
massimo che abbiamo potuto ottenere in questa situazione.  La pdl risultante è stata
quindi una mediazione tra due visioni assolutamente opposte: quella dei vivisettori e
vivisezionisti, che ritengono lecito, utile o addirittura necessario l'uso degli
animali, e quella degli antivivisezionisti, che non ne ritengono lecito l'uso da un
punto di vista etico, e ritengono che si tratti di una pratica inutile e dannosa sul
piano scientifico.

E' una legge migliorativa rispetto alla 116 attuale, per i vari motivi gia' citati e
spiegati in dettaglio qui:
http://www.novivisezione.org/info/nuova_116_commenti.htm
anche se ovviamente non abbasanza migliorativa per i nostri gusti ; - )
Pero' e' un primo passo, ed e' importante ottenere oggi questo per ottenere di piu'
in futuro.
Cosa vi chiediamo?
Di partecipare. Di partecipare perche' i vivisettori e vivisezionisti sono piu' di
noi, e non possiamo e non dobbiamo lasciare il campo libero a loro, non dobbiamo
lasciare che siano loro a indicare ai politici interessati all'argomento come stanno
le cose e quale si vuole che sia il "futuro della sperimentazione animale".
Il futuro che vogliamo noi, e' un futuro con sempre meno animali usati, fino ad
arrivare a zero nel tempo piu' breve possibile. Questo dobbiamo far vedere e far
capire. Ed e' importante dunque esserci, fare domande, fare osservazioni che mostrino
la nostra opposizione scientifica ed etica alla vivisezione, e il nostro appoggio a
questa pdl che consente un maggior controllo su quanto viene fatto oggi nei
laboratori.
Dato che il convegno si tiene in una sala della Camera e' necessario fornire in
anticipo i nomi del pubblico partecipante. Preghiamo dunque tutti quelli di voi che
vivono in Lazio o regioni vicine di scriverci per darci la propria  disponibilita'.
Anche se non siete certi al 100% di poterci essere, ma solo all'80%, scriveteci lo
stesso, poi se uno non partecipa pazienza, ma non ci si puo' aggiungere all'ultimo
momento.
Ci sono 100 posti, riempiamoli di antivivisezionisti, non di vivisezionisti!

Prendetevi mezza giornata di ferie, se necessario, ma partecipate! : - ) Scriveteci per favore su info@novivisezione.org per dare la vostra adesione. Grazie.

Massimo Tettamanti e Marina Berati